martedì 3 maggio 2011

Via gli insetti da casa, naturalmente.

In questa stagione la natura esplode in colori e profumi, e anche gli insetti tornano a popolare le nostre case e i nostri giardini. Tuttavia alcuni di essi sono più sgradti di altri, ma siccome non ci sembra lecito inquinare aria, terra e falde acquifere solo per liberarci di qualche moschino, ecco una mini lista di miscele naturali per allontanare davvero gli insetti più fastidiosi.
P.s.: delle zanzare parleremo più avanti.

NB: La linea di condotta morale di questo blog è quella di non uccidere alcun essere vivente. Tuttavia mi è sembrato giusto riportare un paio di ricette per l'eliminazione degli insetti più pericolosi per la salute (soprattutto dei bambini).


Polvere per tenere lontane le formiche
Polverizzate:
8 gr di menta piperita
35 gr di peperoncino
30 gr di borace
Mescolate tutto e posizionate questa miscela fresca nelle zone dove passano le formiche per entrervi in casa.
Una volta essiccata, va tolta e rimessa della nuova.

Olio anti formiche
In un'ampollina vuota e pulita fate una miscela in parti uguali dei seguenti olii essenziali*:
menta piperita
menta romana
citronella (melissa cedronella)
Mettetene un paio di gocce su un batuffolo d'ovatta e strofinate il pavimento della zona da cui entrano le formiche. Pooure posizionatene due o tre nella medesima zona.
Aggiungere le solite due gocce ogni due/tre giorni.


Farina anti scarafaggi
Non mi piace uccidere gli insetti, come qualsiasi altra forma di vita. Tuttavia la blatta è un parassita che porta molte malattie gravi e pericolose, perciò se ne avete in casa non potete andarci tanto per il sottile.
Preparate una miscela con:
2 cucchiai di farina
2 cucchiai di cacao in polvere
4 cucchiai di borace
Una volta mescolati gli ingredienti mettete questa miscela su piattini riposti sotto i lavandini e nelle zone in cui sapete esserci scarafaggi. Questa miscela li attira e li uccide.


Olio per prevenire gli scarafaggi
Gli scarafaggi odiano l'odore forte del rosmarino e dell'aucalipto. Preparate dunque una miscela in parti uguali di questi due olii essenziali* e versatene qualche goccia su batuffoli da sistemare nelle zone di casa "a rischio".


Niente mosche in casa
 
In una ciotolina di vetro fate un pot pourri con chiodi di garofano e scorze fresche di arancio e limone. Poi sistemate una pianta di ruta e una di tanaceto dove preferite.
Queste profumazioni sono sgradite alle mosche. Tuttavia dovete ravvivare il pot pourri almeno una volta ogni due giorni.


Vapori anti mosche
Su un bruciaessenze aggungete all'acqua:
5 gocce di cedro
5 gocce di lavanda
5 gocce di eucalipto


* Quando parolo di olii essenziali mi riferisco sempre e comunque ad olii purissimi e ingeribili

Crediti di immagine (tanaceto): Vadim Plessky

2 commenti:

  1. Farò buon uso dei tuoi preziosi consigli. Grazie! ^_^'

    RispondiElimina
  2. Di nulla, anzi! spero possano tornarti utili :)

    RispondiElimina